Fotografia e natura, un binomio ricorrente nelle nostre serate culturali, infatti Claudio Crespi è già stato nostro gradito ospite nel 2019 quando ci ha fatto conoscere i rapaci notturni.
Appassionato di fotografia e di “bird-watching” (ormai l’anglicismo è diventato di uso corrente), Claudio è stato anche prodigo di informazioni tecniche che hanno permesso di conoscere le differenze tra le varie specie di aironi che ci ha illustrato con dovizia di particolari morfologici e sulle loro abitudini di caccia, di nidificazione e soprattutto con foto strepitose.
Gli amanti dell’osservazione degli uccelli sono dotati di tanta pazienza e di una enorme dose di passione, pensate che appena circola la voce dell’avvistamento di alcuni esemplari interessanti, sono capaci di percorrere centinaia di chilometri per far loro la posta, anche solo per vederli, magari senza neanche fotografarli!
E la passione di Claudio Crespi è palpabile, l’abbiamo percepita dalla sua accorata esposizione che ci ha coinvolto donandoci una serata dove… si è volato alto!

G. D.

Foto Fabio Zappa

Per vedere il filmato  della serata clicca sul link  sotto
https://fb.watch/b-Ym6cvw4U/