Il Consiglio Direttivo nella riunione del 27 gennaio 2021 ha deliberato che non verrà richiesto il versamento della quota sociale per l’anno 2021, il tesseramento del 2020 viene considerato valido anche per l’anno 2021.
Si procederà al tesseramento per l’anno 2021 solo per i  nuovi iscritti e per coloro che, a seguito del lockdown, non avessero a suo tempo effettuato il versamento per il 2020.

In merito ai corsi, con nostro massimo rincrescimento, dobbiamo confermare che non verranno attivati fino a quando le regole dei vari decreti (DPCM e Regionali) impediranno lo svolgimento di attività di gruppo, per evitare rischi per la salute dei partecipanti e fino a quando non sarà garantita una adeguata continuità per il loro svolgimento.