evento
Venerdì 10 Maggio 2019

Una passeggiata tra piante e fiori, anche se il ritmo dei passi è stato piuttosto elevato, a causa della quantità di elementi che Tina Ponzellini ha illustrato, ma alla fine abbiamo capito che ci sono delle regole essenziali per creare e soprattutto mantenere un bel giardino.
Tina ha rimproverato chi si lamenta delle proprie piante rachitiche e con linguaggio colorito ha illustrato i più frequenti errori: da chi affoga le radici per troppi innaffi, a chi mette le piante da sole all’ombra e viceversa … Si è poi presa gioco di quei  “giardinieri”  che  non tengono conto del rapporto tra vuoto e pieno e affastellano le piante, e non sono poi mancate vibranti  critiche agli amanti di improbabili arredi che nulla hanno a che vedere con uno spazio dove si vivono i ritmi della natura.
Insomma una istruttiva e simpatica serata che è stata una rassegna-compendio, utile per capire che bisogna conoscere, rispettare e amare le piante prima di credersi dei giardinieri.

GDip